Pradipozzo avrà una struttura sportiva polifunzionale da 700 mila euro

Portogruaro, 15/09/2017. Entro il 30 giugno del 2018 la frazione di Pradipozzo avrà una struttura sportiva polifunzionale che consentirà alle campionesse di pattinaggio della Division di avere finalmente una sede adeguata dove allenarsi.

E’ la novità più importante emersa questa sera durante la riunione congiunta della 3^ e 5^ commissione consiliare convocate per illustrare alcune modifiche al programma delle opere pubbliche 2017-2019. L’amministrazione comunale ha scelto di investire 700 mila euro in questo ambizioso progetto, in grado di ospitare atleti di varie discipline, anziché spendere i preventivati 500 mila euro per la costruzione di una copertura rigida sopra la pista di pattinaggio di via della Resistenza. L’assessore ai lavori pubblici, Angelo Morsanuto, ha evidenziato i lati positivi dell’opera. Gli alunni delle scuole elementari di Pradipozzo potranno finalmente fare attività fisica al coperto. Rispondendo ad una domanda della consigliera di minoranza Alida Manzato, l’assessore ha spiegato che la scelta è ricaduta su questa frazione anziché su Portovecchio o altre località di Portogruaro, perché l’area dove sorgerà la palestra è vicina alle scuole elementari. Inoltre non sarà necessario fare alcuna variante urbanistica dal momento che il sito è già classificato come area per impianti pubblici. Il capogruppo del Centrosinistra, Marco Terenzi, ha incalzato l’assessore chiedendo se l’amministrazione avesse verificato con le associazioni sportive, in primis la Division, se ci fosse un effettivo fabbisogno di realizzare ex novo una struttura sportiva a Pradipozzo. Morsanuto non ha saputo dire se c’erano stati questi contatti, ma si è limitato a ribadire che il territorio comunale ha bisogno di palestre a partire da Pradipozzo che ne è completamente sprovvista. Comunque una risposta più dettagliata sarà fornita nel prossimo consiglio comunale dall’assessore allo sport, Luigi Geronazzo, stranamente assente questa sera nonostante la questione lo riguardasse da vicino non solo per la delega che ricopre, ma perché vive e lavora a Pradipozzo. Entro la fine del 2017 si provvederà all’acquisto del terreno per poi procedere con la gara d’appalto dei lavori che, come preannunciato, dovrebbero concludersi entro il prossimo giugno. L’amministrazione comunale ha garantito che la pista di pattinaggio di via della Resistenza, dove attualmente si allenano le campionesse della Division, non verrà dismessa (quando sarà ultimata la palestra di Pradipozzo), ma rimarrà a disposizione delle associazioni che ne faranno richiesta

 

error: Content is protected !!