Pizzolitto lamenta degrado e abbandono presso l’area giochi del parco comunale

Portogruaro, 13.04.2018. La consigliera comunale di Centrosinistra, Vittoria Pizzolitto, ha scritto alla sindaco Senatore per segnalare il degrado e l’abbandono in cui versa l’area giochi all’interno del parco della Villa Comunale. Atti di vandalismo hanno contribuito alla distruzione dell’area pubblica riservata ai giochi dei bambini, ma questi episodi si sono aggiunti a mesi di incuria e di trascuratezza del parco, delle fontane e delle sue diverse aree servite, come l’angolo dei giochi del parco che andrebbe rifatto, drenato e risanato con un manto sabbioso nuovo e dotato di giochi per le diverse età. Il parco, con il suo patrimonio arboreo, i suoi camminamenti originali, le sue fontane e la sua cinta muraria all’interno dell’area della Villa Comunale è un bene di proprietà Comunale che richiede risorse e cure continue per garantirne l’integrità, e restare un ambiente riservato e protetto, luogo d’incontro di diverse generazioni. L’insediamento degli Uffici del Distretto Turistico nella Villa Comunale, e l’annuncio sulla stampa di un possibile progetto GAL sul recupero della Villa stessa grazie a fondi europei, confermano come la Villa ed il suo Parco siano una realtà patrimoniale congiunta che va difesa, integrata e recuperata all’uso pubblico. Per queste ragioni la consigliera Pizzolitto, attraverso un’interrogazione da poco protocollata, chiede alla sindaco quali provvedimenti intende adottare l’Amministrazione Comunale per risanare, recuperare ed attrezzare questa particolare area pubblica del Parco della Pace in Villa Comunale destinata ad accogliere i bambini con le loro famiglie e gli anziani che qui possono trovare un luogo per stare insieme e godere di un ambiente verde riservato, all’interno del centro storico. Se l’Amministrazione Comunale non abbia in programma la redazione di un progetto specifico di salvaguardia, recupero e manutenzione del Parco della Pace all’interno della Villa Comunale, come realtà patrimoniale congiunta, impreziosita da un ambiente verde che va protetto e riservato come luogo d’incontro di diverse generazioni.

error: Content is protected !!