Lugugnana: le associazioni locali snobbano Space Mazzini

Portogruaro, 05.07.2018. Nessuna associazione locale è interessata ad ottenere, in concessione d’uso dal Comune, un locale dell’ex scuola elementare Mazzini, a Lugugnana, diventata, dallo scorso dicembre, uno spazio espositivo e culturale. E’ andato a vuoto, come in molti avevano preveduto, l’avviso pubblico con il quale si ricercava un’associazione del territorio disposta a garantire l’apertura dell’immobile nei week-end. In cambio avrebbe ottenuto l’utilizzo di un locale al piano terra come propria sede. A rivelarlo stamani è stata la vicesindaco nonché parlamentare della Lega, Ketty Fogliani (foto a sx), rispondendo ad un’interrogazione della consigliera dem Irina Drigo (foto copertina). Si è inoltre saputo che la custodia dello spazio culturale è stata affidata a due cooperative per un impegno complessivo di spesa di 7.230 mila euro. A tal proposito corre l’obbligo ricordare che il ben più prestigioso centro culturale Altan Venanzio di Portogruaro, ovvero la sede della biblioteca civica, è in cronica carenza di personale tant’è che al lunedì non è attivo il servizio prestiti mentre quello interbibliotecario è sospeso sempre per mancanza di personale. Quindi paradossalmente il Comune investe risorse per custodire uno spazio culturale periferico, snobbato dalle associazioni, senza garantire la pienezza dei servizi presso la biblioteca civica. Per quanto riguarda le voci secondo le quali una parte di Space Mazzini sarebbe adibita a magazzino, la Fogliani ha precisato che effettivamente in due aule del piano terra sono depositati dei quadri e dei libri donati dalla defunta Olga Calabresi Petrin. Qualora il deposito dei libri si protraesse, saranno presi gli opportuni presidi anti-incendio idonei a ridurre il rischio. Infine è stato ribadito che, per una serie di norme, i locali delle ex scuole elementari di Lugugnana non possono essere riconvertiti in ambulatori dove trasferire i tre medici che in un altro locale di Lugugnana hanno da tempo costituito una medicina di gruppo integrata.

 

error: Content is protected !!