Portogruaro. Tutto pronto per l’inaugurazione della nuova sede Polizia Locale. O quasi.

Portogruaro, 17.12.2017. Fra meno di ventiquattrore si terrà l’inaugurazione ufficiale della nuova sede della Polizia Locale in Villa Martinelli.

Per permettere lo svolgimento della cerimonia, domani sarà vietata la sosta nei parcheggi antistanti lo storico edificio di proprietà comunale dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Il trasferimento dalla vecchia sede di piazza Castello era già avvenuto lo scorso 14 novembre. Il 28 dello stesso mese la sindaco Maria Teresa Senatore aveva caldamente invitato i membri del consiglio comunale a partecipare al taglio del nastro (previsto per il 18 dicembre) anticipando che sarebbe intervenuto anche il Prefetto di Venezia, Carlo Boffi. Facendo rapidamente i conti è trascorso poco più di un mese dal giorno dell’avvenuto trasferimento ed una ventina di giorni dall’annuncio della sindaco. Tuttavia i lavori di tinteggiatura della ottocentesca villa sono iniziati solamente l’8 di questo mese quando sono stati allestiti i ponteggi. L’intervento si rendeva necessario, perché la facciata era vistosamente ammuffita e dava l’impressione di un edificio trascurato e in abbandono (*). Il maltempo di questi ultimi giorni, caratterizzato da piogge abbondanti, ha però inevitabilmente fatto slittare il completamento della tinteggiatura sino ad oggi, domenica 17 dicembre, ovvero alla “vigilia” dell’inaugurazione. Stamani infatti, attorno alle ore 9.30, un imbianchino è giunto con il suo mezzo davanti a villa Martinelli per terminare il suo lavoro. Doveva essere ancora imbiancato il manufatto che sostiene le due rampe di scale esterne che portano al primo piano dell’edificio (vedi foto copertina). L’impressione che se ne trae è che l’amministrazione comunale si è mossa tardivamente programmando la tinteggiatura della facciata senza tener doverosamente in conto eventuali imprevisti, come il prolungato maltempo, che puntualmente si sono verificati. Fortunatamente grazie alla disponibilità dell’imbianchino a lavorare alla domenica mattina e, sopratutto, alla splendida giornata di sole odierna, la facciata di Villa Martinelli domani si presenterà uniformemente di un bianco candido agli occhi del Prefetto e delle altre autorità civili, militari e religiose. Non è stato, invece, ancora comunicato quando avverrà la presentazione del nuovo mezzo che andrà a potenziare l’attuale parco macchine della Polizia Locale di Portogruaro. Si tratta di una Fiat Tipo station wagon opportunamente allestita e dotata di: sirena e lampeggiante; scrittoio fisso ed estraibile; contenitore modulistica e illuminazione notturna; torce di segnalazione; videocamera per la registrazione di ciò che avviene di fronte al veicolo; kit rilievo incidenti; kit di pronto soccorso; estintore e pneumatici invernali; tasse di immatricolazione per uso speciale Polizia Locale e qualsiasi altro onere di omologazione per un totale complessivo di Euro 27.148,66 chiavi in mano ed IVA compresa. Qui sotto una foto della Fiat Tipo allestita per la Polizia Locale.

(*) Il Comune di Portogruaro è tornato “in pieno possesso” di Villa Martinelli solo sul finire del 2014 quando all’allora Ente provinciale di Venezia non serviva più questo edificio per dare ospitalità ad alcune classi di scuole statali superiori di Portogruaro che altrimenti non avrebbero avuto una sede. Il completamento dei plessi scolastici Ippolito Nievo, ubicati in Corso Martiri della Libertà, ha permesso “il recente ritorno” della Villa nella piena disponibilità del Comune.

 

 

 

error: Content is protected !!