Portogruaro: staccionata in cattive condizioni lungo il Lemene

Portogruaro, 15.05.2018. Dopo Concordia Sagittaria anche la città di Portogruaro si ritrova ad avere la staccionata, lungo il fiume Lemene, in cattivo stato di conservazione. Mentre nell’ex colonia romana la Città Metropolitana di Venezia sta procedendo, con forte rilento, a sostituire l’intera vecchia e mal ridotta staccionata che delimita la pista ciclabile lungoLemene, a Portogruaro non si sa chi e quando interverrà nel primo tratto della Riviera Giovanni Paolo II. Attualmente la palizzata mostra evidenti segni di cedimento sia ai sostegni dei pali, che sono venuti via dalla loro sede, sia alle traverse in legno incrinate o addirittura spezzate al centro. Queste rotture potrebbero essere state dovute ad atti vandalici. Tuttavia basta osservare la scarsa compattezza del legno per capire che basta veramente poca forza per spezzarle o inclinarle verso il fiume. Vedremo entro quanto tempo verrà posto rimedio a questa situazione di degrado lungo uno dei tragitti più frequentati, in bicicletta e a piedi, sono solo dai portogruaresi e concordiesi, ma anche dai turisti durante la bella stagione.

   

error: Content is protected !!