Portogruaro: L’occhio elettronico ha filmato i lavori della 5^ commissione consiliare

Portogruaro, 28.05.2018. Per la prima volta a Portogruaro i lavori di una commissione consiliare sono stati filmati da una telecamera, messa a disposizione dall’amministrazione comunale. Il fatto è accaduto questa sera nella Sala Russolo del Municipio dove, fra le altre cose, è esposto il quadro, intitolato “Sera” e attribuito al futurista portogruarese, che la giunta comunale ha da poco acquisito da un privato per la cifra di 31 mila euro. Decisamente molto meno è stato speso per acquistare l’impianto di videoregistrazione delle commissioni. L’amministrazione ha scelto di realizzare le riprese dotandosi di una videocamera Sony modello MV1 Music Video Recorder (prezzo di mercato circa 350 euro) montata su un cavalletto di fattura economica. Come potete vedere dall’immagine di copertina, la telecamera è molto compatta e leggera perché registra i dati su scheda di memoria mentre l’audio è prelevato da un microfono esterno a filo posizionato al centro del tavolo di discussione. L’obiettivo grandangolare consente di riprendere i commissari ad una distanza ravvicinata. In primo piano vedrete i consiglieri Marco Terenzi e Luciano Gradini (entrambi dell’opposizione) mentre in fondo comparirà la sagoma del presidente di commissione, Fabiano Barbisan. Ora molti di voi saranno curiosi di sapere quando verrà caricato su Youtube il video della commissione. Ebbene il presidente del Consiglio, Gastone Mascarin, che ha provveduto personalmente ad avviare e a spegnere la registrazione, ha detto che quella di questa sera è stata una sperimentazione. Un po’ come la sperimentazione, sino a luglio, della rotatoria di Borgo S. Giovanni che in nessun documento ufficiale risulta essere contemplata (fatte salve le indiscrezioni di stampa). Mascarin vuole essere certo che la registrazione sia venuta fuori bene e con un audio intellegibile prima di caricare il file sulla piattaforma Youtube. Staremo a vedere quanto durerà questa fase sperimentale. Una volta che sarà a regime il sistema di registrazione, tutte le riunioni delle commissioni saranno visibili sul web. Per concludere ricordo che lo streaming video, o quanto meno le registrazioni, di queste sedute era stato richiesto dal consigliere Claudio Fagotto (M5s) attraverso una mozione approvata, lo scorso anno, dal Consiglio Comunale (astenuti unicamente Forza Italia, Lega Nord e la civica “Cambiamo Portogruaro”nella persona del presidente Mascarin).

error: Content is protected !!