Portogruaro: L’opposizione chiede un consiglio straordinario sulla ex Perfosfati

Portogruaro, 06.05.2018. Un consiglio comunale straordinario sul progetto definitivo di restauro dell’ex Perfosfati. La richiesta è stata protocollata lo scorso 2 maggio dai gruppi consiliari “Centrosinistra Più Avanti Insieme”, M5s e Gruppo Misto. Per la seconda volta che l’intera opposizione ha dovuto sollecitare la convocazione del parlamentino portogruarese affinchè vengano approfondite questioni delicate ed importanti. In precedenza la richiesta aveva avuto come oggetto la nota vicenda giudiziaria che ha visto coinvolto il presidente del Consiglio Comunale, Gastone Mascarin. L’opposizione ha preso atto che durante la quinta Commissione Consiliare permanente, tenutasi il 9 aprile, l’amministrazione ha illustrato il nuovo progetto definitivo di recupero della ex Perfosfati, oggetto di un finanziamento statale da quasi 5 milioni di euro, senza specificare la sua destinazione d’uso. In quella sede sono poi emersi altri due elementi rilevanti: il progetto non comprende gli interventi di bonifica dell’area rimanente contigua e sottostante all’immobile, che l’opposizione ritiene invece indispensabili. Il progetto definitivo differisce dal precedente prevedendo il recupero totale dei due capannoni, prefigurando in tal modo una rivisitazione del master-plan e del rapporto urbanistico della “ex Perfosfati” con la città di Portogruaro ed il suo territorio. Sulla destinazione d’uso di questo storico fabbricato viene inoltre ravvisato il mancato coinvolgimento dal basso che veda innanzitutto il protagonismo dei soggetti interessati sul piano istituzionale, socio-economico, culturale ed ambientale. I Gruppi Consiliari succitati vogliono comprendere più dettagliatamente i contenuti degli interventi di recupero; la mancata bonifica dell’area rimanente; le ricadute sul piano urbanistico e infine l’opportunità sul piano della rifunzionalizzazione e della gestione futura dell’immobile. Pare che a spingere l’intera opposizione a convocare il parlamentino portogruarese sia stato anche uno “sgarbo istituzionale” che la giunta Senatore (foto copertina) ha fatto nei loro confronti quando ha approvato un avviso pubblico, riguardante l’ex Perfosfati, senza informare tutti i consiglieri. La deliberazione era stata approvata il 30 aprile, il giorno stesso in cui si era radunato l’ultimo consiglio comunale, ma nessuno della giunta aveva ritenuto opportuno comunicarlo al consiglio comunale. In sostanza l’amministrazione ha avviato un’apposita procedura di consultazione di mercato al fine di raccogliere proposte di soluzioni tecniche e gestionali da parte di esperti ed operatori economici sulla gestione della ex Perfosfati.

error: Content is protected !!