FOTO NOTIZIA: RIMOSSA CANCELLATA EX CARCERI DI PORTOGRUARO

Portogruaro, 10/12/2016. Ieri mattina un camion con gru ha rimosso la pesante cancellata e l’attigua recinzione in acciaio che custodivano le ex carceri in via Seminario.

Al loro posto verranno sistemate due strutture più leggere e trasparenti in elementi tubolari con apertura elettrificata. Inoltre si provvederà alla sistemazione degli intonaci e delle tinteggiature esterne che, come mostrano le foto, si sono annerite col passare del tempo. L’intervento, approvato ancora la scorsa estate dalla giunta comunale per un importo di circa 30 mila euro, è il primo passo per trasformare le ex carceri mandamentali nella nuova sede dei Servizi Sociali. Questi ultimi sono attualmente ospitati in un edificio privato di via Arma di Cavalleria per i quali il Comune paga un canone annuo di locazione di 34 mila euro. Il trasferimento sarà completato, salvo imprevisti, entro la fine del 2017. Dal canto suo il gruppo di minoranza di Centrosinistra ha più volte espresso la propria contrarietà a trasferire i servizi sociali nelle ex carceri, perché queste ultime, essendo attigue al centro culturale Altan Venanzio, si sarebbero meglio prestate ad ospitare l’archivio storico del Comune. Gli uffici dei servizi sociali avrebbero potuto trovare “casa” negli spazi ancora vuoti di Villa Martinelli, anch’essa proprietà comunale, una location che era stata inserita anche nel piano triennale delle opere pubbliche elaborato sul finire del 2015 dalla giunta Senatore. Due successivi eventi, però, devono aver fatto cambiare idea all’amministrazione comunale. La chiusura degli uffici del Giudice di Pace ha fatto rientrare nella disponibilità del Comune le ex carceri mandamentali mentre l’INPS ha “minacciato” di portar via i propri uffici in riva al Lemene se non gli verrà trovata una nuova sede per la quale non pagare alcun canone di locazione. La giunta Senatore ha così valutato più urgente ed opportuno mettere a disposizione una parte di Villa Martinelli all’INPS e trasferire i servizi sociali nelle ex carceri. Ovviamente stiamo parlando di scelte politiche opinabili che chi governa ha la facoltà di tradurre in azioni concrete mentre chi è all’opposizione può non condividerle dando altre possibili soluzioni come ha fatto il Centrosinistra.

 

 

error: Content is protected !!