CINTO CAOMAGGIORE ADOTTA I PARCHEGGI ROSA

Cinto Caomaggiore, 16/02/2017. Nell’ambito dei lavori di rifacimento della segnaletica dietro al Municipio, è stato previsto per la prima volta un parcheggio rosa destinato alle neo mamme e alle gestanti.

Da tempo l’amministrazione comunale aveva intenzione di predisporre questa tipologia di parcheggio che, nonostante non sia ancora prevista dal Codice della Strada, rappresenta un gesto di attenzione e di sensibilità verso le donne in un particolare momento della loro vita. Così facendo il sindaco cintese, Gianluca Falcomer, ha pure esaudito una richiesta che era pervenuta a tutti i primi cittadini del Portogruarese dal comitato “I fiocchi sopra le gru” che da un paio d’anni si batte per la riapertura del punto nascite a Portogruaro. E’ alquanto singolare notare che, da quando Maria Teresa Senatore, ovvero una donna, è diventata il sindaco di Portogruaro, sono stati tolti tutti i parcheggi rosa preesistenti nel centro storico. Nella vicina San Donà di Piave, invece, il sindaco Andrea Cereser ha voluto mantenere gli stalli riservati alle mamme senza cedere alla cattiva educazione di alcuni automobilisti che occupavano con frequenza questi parcheggi senza averne titolo. Costoro approfittano del fatto che il CdS non prevede sanzioni per queste violazioni. Per limitare questi abusi a San Donà si è introdotto il disco orario anche per gli stalli rosa in modo da garantire comunque una turnazione.

error: Content is protected !!