Verso le elezioni politiche 2018. Il Circolo Pd si prepara al 4 marzo approfondendo la nuova legge elettorale

Nella foto la sede del Circolo Pd di Portogruaro. Nel tondo il deputato Andrea Martella.

Portogruaro, 06/01/2018. In vista delle elezioni politiche del 4 marzo, il Circolo del Partito Democratico di Portogruaro si è fatto promotore di un’iniziativa pubblica volta a spiegare gli obiettivi e le criticità della nuova legge elettorale, ma anche come il partito si sta preparando a questa importante scadenza. Venerdì prossimo, 12 gennaio, alle ore 20.30 presso la sede del Pd di Borgo Sant’Agnese 23, i relatori, tra i quali il vice presidente dei deputati dem, Andrea Martella, chiariranno alcune questioni. Come verrà preventivamente discusso il programma elettorale del Pd? Ci saranno o meno le primarie all’interno del Pd per la scelta dei candidati? Quali sono i collegi elettorali e come sono composti? La nuova legge elettorale chiamata Rosatellum, dal nome del suo ideatore, ovvero il capogruppo PD alla Camera Ettore Rosato, ha introdotto nel nostro Paese un sistema elettorale misto proporzionale e maggioritario garantendo l’uniformità di voto tra Camera e Senato. Circa un terzo dei seggi tra le due Camere sarà eletto in scontri diretti all’interno dei collegi uninominali. I due terzi rimanenti saranno invece eletti con un sistema proporzionale. Tra le criticità espresse alla nuova legge la più importante è quella relativa all’impossibilità per i cittadini di esprimere le proprie preferenze per i candidati. All’incontro pubblico di venerdì sera hanno aderito anche i Circoli del Pd di Cinto Caomaggiore, Annone Veneto, Pramaggiore e Fossalta di Portogruaro.

error: Content is protected !!