Questo sito utilizza cookies (anche di terze parti) per un miglior funzionamento.

Se continuate la navigazione accettate l’uso di cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Testo informativa estesa sull'uso dei cookie.

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie di "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

 

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie si possono distinguere diverse categorie:

- Cookie tecnici.

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web; cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l'obbligo di dare l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

- Cookie di profilazione.

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l'art. 122 del Codice laddove prevede che "l'archiviazione delle informazioni nell'apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l'accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l'utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all'articolo 13, comma 3" (art. 122, comma 1, del Codice). Il presente sito non utilizza cookie di profilazione.

 

Cookie di "terze parti"

Visitando il presente sito web si potrebbero ricevere cookie da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" come Facebook oppure sistemi di visualizzazione di contenuti multimediali embedded (integrati) come ad esempio Youtube e Bambuser. Si tratta di parti generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina web del sito ospitante visitato. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da "terze parti" è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/ 
Youtube\Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/                                                                                                                              Bambuser informativa: https://bambuser.com/privacy

 

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione dell'eventuale comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente. Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. 
Attenzione: con la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici potrebbe compromettere l'utilizzo ottimale del sito. 
La disabilitazione dei cookie "terze parti" non pregiudica in alcun modo la navigabilità.
L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie "proprietari" e per quelli di "terze parti". A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione. In internet è facilmente reperibile la documentazione su come impostare le regole di gestione dei cookies per il proprio browser, a titolo di esempio si riportano alcuni indirizzi relativi ai principali browser: 

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it 
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie 
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9 
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html 
Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

Circolo del Pd di Portogruaro: L’ambiguità e l’ipocrisia della maggioranza consiliare sul tema dell’accoglienza non prevengono le violenze a sfondo razzista

Portogruaro, 10/10/2017. Anche il Circolo del Partito Democratico, dopo la presa di posizione del gruppo “Centrosinistra Più Avanti Insieme” che li rappresenta in consiglio comunale, si unisce a quanti, in questi giorni, hanno espresso ferma condanna in merito al grave atto di aggressione fisica a danno di alcuni giovani richiedenti asilo ospitati nella nostra città.

“Un atto - scrivono i dem - a sfondo xenofobo/razzista che certamente non appartiene alla cultura e alla tradizione della nostra città e che macchia indelebilmente Portogruaro che da sempre si è dimostrata essere una comunità aperta, ospitale ed accogliente. Per questo motivo auspichiamo che le forze dell’ordine competenti facciano presto chiarezza sulle dinamiche dell’accaduto, che vengano individuati i responsabili e che questi vengano puniti secondo la legge. Da troppo tempo registriamo un atteggiamento ambiguo ed ipocrita da parte delle forze politiche che compongono la maggioranza che governa Portogruaro sul tema dell’accoglienza. Atteggiamento controproducente e che certamente non contrasta e non previene fenomeni deplorevoli come quello accaduto vicino all’abitazione che ospita in un CAS (centro di accoglienza straordinario) della Prefettura di Venezia persone richiedenti protezione internazionale. Riteniamo invece fondamentale che Portogruaro, la nostra città, i suoi 25000 abitanti, la sua amministrazione, il tessuto associativo e comunitario, le altre istituzioni che sul territorio hanno competenza, le diverse forze politiche debbano riprendere a confrontarsi con il fenomeno della migrazione e si debbano rapportare ed interagire con esso senza osteggiarlo o, peggio ancora, ignorarlo. Crediamo inoltre che, in una fase come quella che stiamo vivendo, l’amministrazione comunale abbia il dovere civico di attivare tutte le buone prassi che portano alla realizzazione di processi sociali e culturali che rendono ogni individuo membro di una società. Politiche che -concludono i dem - molte altre amministrazioni locali, anche del nostro territorio, stanno realizzando con e nelle proprie comunità per diffondere e consolidare la cultura dell’accoglienza, della convivenza civile e della solidarietà.”

 

Facebook

IL BLOG DI STEFANO ZANET

stefano zanet blogger

Visitatori del nostro blog

< >
OGGIOGGI925
IERIIERI1765
QUESTA SETTIMANAQUESTA SETTIMANA10021
QUESTO MESE QUESTO MESE 33520
UTENTI COLLEGATI ORA 55
< >