Questo sito utilizza cookies (anche di terze parti) per un miglior funzionamento.

Se continuate la navigazione accettate l’uso di cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Testo informativa estesa sull'uso dei cookie.

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie di "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

 

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie si possono distinguere diverse categorie:

- Cookie tecnici.

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web; cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l'obbligo di dare l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

- Cookie di profilazione.

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l'art. 122 del Codice laddove prevede che "l'archiviazione delle informazioni nell'apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l'accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l'utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all'articolo 13, comma 3" (art. 122, comma 1, del Codice). Il presente sito non utilizza cookie di profilazione.

 

Cookie di "terze parti"

Visitando il presente sito web si potrebbero ricevere cookie da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" come Facebook oppure sistemi di visualizzazione di contenuti multimediali embedded (integrati) come ad esempio Youtube e Bambuser. Si tratta di parti generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina web del sito ospitante visitato. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da "terze parti" è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/ 
Youtube\Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/                                                                                                                              Bambuser informativa: https://bambuser.com/privacy

 

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione dell'eventuale comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente. Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. 
Attenzione: con la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici potrebbe compromettere l'utilizzo ottimale del sito. 
La disabilitazione dei cookie "terze parti" non pregiudica in alcun modo la navigabilità.
L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie "proprietari" e per quelli di "terze parti". A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione. In internet è facilmente reperibile la documentazione su come impostare le regole di gestione dei cookies per il proprio browser, a titolo di esempio si riportano alcuni indirizzi relativi ai principali browser: 

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it 
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie 
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9 
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html 
Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

PORTOGRUARO: SOLO IL M5S CI INFORMA SUI LAVORI 2^ COMMISSIONE CONSILIARE

Nella foto d’archivio una commissione consiliare di Portogruaro.

L’altro ieri, lunedì 17 luglio, la 2^ Commissione Consiliare si è riunita alle ore 19.00 in Municipio per discutere i seguenti argomenti:

Elezione del nuovo presidente di commissione dopo le dimissioni, avvenute ancora lo scorso maggio, del consigliere di maggioranza avv. Antonio Matera.

Approvazione della delibera riguardante il servizio di mensa scolastica per il periodo 01.01.2018/30.06.2020.

Convenzione Portogruaro Campus – Aggiornamenti.

Il Porto del Teatro Estate – Comunicazioni

Fondazione Musicale Santa Cecilia – nomine C.d.A.

Cosa è emerso dalla discussione? Ebbene per saperlo occorreva recarsi di persona alla riunione (ipotesi remota visto l’orario e gli impegni dei cittadini). Proprio per quest’ultima ragione portogruaro.veneto.it aveva suggerito all’Amministrazione Comunale di fare la diretta streaming delle commissioni come già accade per i consigli comunali. La richiesta è stata congelata per ragioni di tutela della privacy. Ci sono altri modi per essere informati? Sì, attraverso il consueto tempestivo, impeccabile e dettagliato resoconto della giornalista del Gazzettino (pagando 1,20 euro all’edicolante) oppure leggendo gratuitamente il riassunto fatto dal M5S che appare sulla loro pagina facebook. Il movimento di Beppe Grillo, convinto da sempre che sia prioritario informare i cittadini per renderli consapevoli delle decisioni prese nelle amministrazioni pubbliche, è l’unica forza politica, oltre al Centrosinistra, che si sforza di far uscire dalle mura del Municipio quanto avviene nelle commissioni. Gli altri gruppi consiliari non si preoccupano minimamente di informare i cittadini: Lega Nord, Forza Italia, Noi Siamo Portogruaro, Cambiamo Portogruaro e Gruppo Misto (quest’ultimo appartenente alla minoranza). Dopo questo preambolo, riporto, qui di seguito, il resoconto del M5s sui lavori della 2^ commissione.


“Innanzitutto abbiamo il nuovo presidente: il Consigliere Foglia subentra all'uscente Consigliere Matera alla guida della Commissione.
Espletare le formalità di rito e appioppato al nuovo presidente l'onere di redigere il verbale, si comincia.

E si comincia con il servizio di refezione scolastica, il precedente affidamento è in scadenza il 31/08/2017 e il nuovo partirà solamente il 01/01/2018.
Il motivo di questo "buco" nell'affidamento è dovuto al cambio di tipologia di affido: si passa infatti da un "appalto" a una "concessione di gestione", nuova tipologia ora concessa dalla normativa appalti e che ha costretto il comune a rivedere il bando che si stava predisponendo.
Cosa cambia? Le novità più importanti riguardano l'adozione del buono elettronico e la gestione dei contenziosi che sarà affidato direttamente alla ditta che si aggiudicherà il bando di gara.
Al Comune spetterà l'onore di controllare e dare le direttive per il servizio, in termini di tariffe, agevolazioni, tipi di menù, menù particolari, numero di pasti, ecc.
Abbiamo cercato di capire se ci sarà una gestione comunque filtrata dei contenziosi facendo intervenire se del caso i servizi sociali ma non è stato chiaro come questo avverrà, faremo in modo che nel bando di gara la questione venga chiarita.
Nel frattempo per garantire la continuità del servizio verrà data una proroga tecnica alla ditta che già opera nel territorio.
Abbiamo fatto esplicita richiesta che l'Assessore informi i dirigenti delle scuole elementari della possibilità di aderire al progetto europeo "frutta nelle scuole", con i quale si vuole educare i bimbi ad una corretta alimentazione.
Nel bando è presente anche una sezione dedicata ai distributori e ai produttori locali, speriamo che l'invito venga raccolto anche dalle realtà locali per poter approfittare di questa occasione per fare sinergia e buona salute.

Fondazione Campus: altro argomento scoppiettante!
Sin dalle prime battute è apparso chiaro che vi sono due visioni della questione, chi come il csx vuole il ripristino dei 140.000€ che venivano erogati precedentemente o in alternativa la conferma per ogni anno a venire di 100.000€ come contributo e l'amministrazione che invece per due anni ha confermato i 100.000€ mentre per il terzo farà scendere il contributo a soli 50.000€ con l'intenzione però (a parole) di voler finanziare eventuali progetti che saranno via via presentati da Campus.
Cambia in pratica la modalità di finanziamento, passando dal ti dò dei soldi a poi fai dei progetti a prima fai i progetti e il comune li finanzia.
Notiamo due cose: la prima è che i finanziamenti per funzionamento si possono erogare, cosa fino ad adesso messa in discussione ma in questa nuova convenzione risulta invece messa nero su bianco.
Su questo argomento tra l'altro il Segretario Comunale ha informato la commissione che è stato chiesto un parere definitivo scritto alla Corte dei Conti, così finalmente sapremo chi ha ragione sul punto legislativo.
La seconda è che Fondazione Campus ha già operato dal 2016 con 40.000€ di contributi in meno senza far venire meno le proprie attività.
E allora sorge spontaneo chiedersi dove finivano i 40.000€ di differenza.
Qui la vicesindaco Fogliani ha detto che pare vi spiano state delle entrare dovute alla chiusura di un convenziono con l'Università Ca'Foscari, mentre il Consigliere Zanco ha fatto intendere che pare ci fosse una questione di revisione degli affitti.
Abbiamo insistito un po' sulla questione ma è rimasta molto nebulosa, ci sarà di che indagare a tal proposito!
Nella discussione generale è emerso cmq un fatto: l'affitto dei locali dove opera Fondazione Santa Cecilia è passato dai 100.000€ circa degli anni passati ai 42.000€ odierni, semplicemente andando a parlare con il proprietario....-(
Certo appare curioso che sia bastato questo semplice colloquio per abbassare di quasi 60.000€ l'affitto ma tant'è...

Teatro
L'Assessore informa che si è passati dai tre spettacoli nelle frazioni a 5, quest'anno si sono aggiunti gli spettacoli di Summaga e Giussago. Per la zona di Lison niente da fare, pare che non si sia trovata la compagnia che potesse mettere in pista uno spettacolo da quelle parti, cosa che ci è parsa molto strana.
Quanto deve attendere questa parte di Portogruaro per poter vedere uno spettacolo da quelle parti? Pare che per il prossimo anno si combinerà, siamo dubbiosi e quindi vigileremo.

Nuove nomine Fondazione Santa Cecilia
Entrano a far parte del CDA della Fondazione Maria Cristina Demo e Paolo Pellarin. Quest'ultimo è una piacevole riscoperta dato che egli è il creatore del Festival Musicale che tanto onore dà a Portogruaro. 
Con queste nomine si completa il CDA e la Fondazione è di nuovo al completo per operare al meglio.
A breve verificheremo l'andamento dei conti per capire se le scelte della maggioranza sono state corrette oppure se si sono create delle difficoltà nella gestione ordinaria.”

 

Facebook

Visitatori del nostro blog

< >
OGGIOGGI1576
IERIIERI1347
QUESTA SETTIMANAQUESTA SETTIMANA4517
QUESTO MESE QUESTO MESE 36666
UTENTI COLLEGATI ORA 35
< >