LOROPETALUM CHINENSE A PORTOGRUARO

Portogruaro, 03/10/2017. Davanti alla sede della Confartigianato di Portogruaro, in via Valle 42, fa bella mostra di sé una fioriera contenente due esemplari di Loropetalum Chinense (vedi foto copertina).

Questa pianta è particolare per vari aspetti. Solitamente va in fioritura nella stagione primaverile, ma capita che ciò avvenga anche in autunno se il clima è temperato. Ed infatti gli esemplari di via Valle ne sono una splendida testimonianza. E’ una pianta che si sviluppa più orizzontalmente che in altezza. I fiori, a seconda delle specie, possono essere bianchi, rosa o rossi. Nei vivai si trovano soprattutto queste ultime due colorazioni perché offrono un maggiore impatto visivo. I fiori, soprattutto nella varietà “fire dance”, contrastano con il fogliame scuro quasi bronzeo. E’ una pianta che resiste alle basse temperature, quindi può essere messa tranquillamente in piena terra in un giardino. Predilige una posizione di sole assoluto, ma può andar bene anche una zona a mezz’ombra (dove il sole fa capolino solo per mezza giornata). Se viene messa in un vaso occorre riempirlo con una composta formata da terreno universale miscelato con quello per piante acidofile. Come concime consiglio una manciata di stallatico pelletato. Resiste molto bene alle malattie. Una delle poche accortezze che bisogna avere per non farla morire è quella di attendere che il terreno sia ben asciutto prima annaffiarla nuovamente. Se possibile usate acqua piovana, magari custodita dentro un fusto come faccio io, perché la nostra acqua di rubinetto è molto calcarea. La somministrazione di acqua di rubinetto, infatti, è controindicata perché riduce con il tempo l’acidità del terreno. Un trucco. Se avete a disposizione solo acqua di rubinetto, versatela dentro un annaffiatoio il giorno prima di bagnare le piante. In questo modo il cloro si deposita sul fondo. L’autunno è il momento ideale per metterla a dimora. Io l’ho appena fatto (vedi foto qui sotto) con un paio di esemplari di grandezza diversa acquistati in due diversi garden. Quello più piccolo mi è costato 8.90 euro mentre l’altro 9.30, quindi appena 40 cent in più….. Il mio consiglio? Se volete anche voi nel vostro giardino questa pianta bellissima e resistente recatevi dove l’ho comprata per 9.30 euro ovvero presso il Vivaio THERE’S GARDEN di Gruaro nei pressi del Centro Commerciale Adriatico 2. Qui sono in vendita anche esemplari ben più grandi, di pronto effetto, ma costano circa 21 euro.

 

Facebook

Visitatori del nostro blog

< >
OGGIOGGI924
IERIIERI1765
QUESTA SETTIMANAQUESTA SETTIMANA10020
QUESTO MESE QUESTO MESE 33519
UTENTI COLLEGATI ORA 55
< >